Pollo tikka masala e paratha (di Jamie Oliver)

Piatti unici | 7 giugno 2016 | By

Pollo Tikka Masala
Ogni volta che in cucina arrivano aromi orientali io ripenso al viaggio in Sri Lanka, alle spezie, ai paesaggi, alle tonnellate di curry iperpiccante di cui non potevo fare a meno, alle colline illuminate dalle verdi foglie di the, alla pioggia nelle piantagioni di ananas rosso e curcuma, al pesce lasciato essiccare in spiaggia…
Ho tantissimi bei ricordi, e quando ho visto questo pollo così invitante sul blog di Chiara per lo scambio ricette delle Bloggalline ho subito segnato la ricetta perché amo quei piatti unici pieni di gusto che fanno viaggiare ad occhi chiusi.

(altro…)

Biscotti lecca-lecca al riso e miele

Dolci | 5 maggio 2016 | By

Biscotti Lecca Lecca
Tra alti e bassi, tra sorrisi e lacrime, tra bagliori e nuvole grigie, ritorno su queste pagine che tanto mi sanno regalare.
Ed allora per farvi amare questo spazio insieme a me oggi vi propongo dei biscottini da servire in maniera diversa, realizzati con una frolla classica aromatizzata all’arancia ripiena di risolatte al miele.
Non sono dei biscotti qualsiasi, intanto per la forma (ossia grazie ad un semplice bastoncino da cake pops diventano dei lecca-lecca perfetti per una festa all’aperto) e poi per gli ingredienti. Infatti lo store online UFUUD (con i loro ingredienti ho realizzato anche quest’altra ricetta) mi ha spedito tantissimi prodotti di alta qualità, e tra quelli che ho ricevuto ho voluto uscire dai classici schemi del risotto facendo con il pregiato riso Acquerello ed il miele Thun Venezia il ripieno morbido per i biscotti.

(altro…)

Risotto zucca e mela

Risotto alla zucca e mela
A volte ritornano.
No, non sto parlando delle foto brutte, spero che sia solo un post passeggero, ma pur di postare questa ricetta per il The Recipetionist di questo mese ho fatto le foto la sera.
Eh si, sacrilegio, lo so, spero mi perdonerete 😉

(altro…)

Pomodori ripieni di riso

Green food | 25 maggio 2015 | By

pomodori ripieni, riso, originario, spezie, senza forno, cottura in pentola, tradizione
Non amo le ricette fatte di corsa.
Non amo i piatti che non vogliono farsi fotografare, timidi, impacciati e un po’ bruttini.
Ma amo i piatti buoni, quelli che sanno di casa, di ricordi, di tradizione e di esperienza, con una punta di rivisitazione casalinga (dovuta giustamente alla perplessità di usare il forno quando le temperature esterne sono già bollenti di loro -cosa che non ho mai potuto provare qui in montagna-) che rende il tutto magicamente perfetto.
Questi pomodori di Giulietta mi hanno particolarmente colpita, sia per il metodo di cottura sia per il ripieno e la sua evoluzione, senza che il riso necessiti di una prima cottura, riuscendo meravigliosamente buoni, morbidi, saporiti e profumati.

(altro…)

Riso al forno con cavolo nero e gorgonzola

 
Ormai si sa, non sono una gran amante del riso.
Ma, pian piano, sto cercando di prepararlo ed apprezzarlo, così oggi vi mostro un metodo per poter avere un risotto senza preoccuparvi di controllarlo, seguirlo e coccolarlo.
E’ uno dei trucchetti che insegna Donna Hay nel suo Piccola guida per grandi cuochi, di cui vi ho parlato QUI.

(altro…)

Riso alle pere e chiodi di garofano (e il GFFD)

Riso alle pere e garofano
Le mie manie compulsive vanno a periodi.
Delle settimane sono fissata con i barattoli da marmellata, etichette e stoffine.
Altre con i libri di cucina (un paio di mesi fa sono riuscita a comprarne 5 in poche settimane, e devo ancora finire di scorrerli tutti!).
Altre ancora con articoli da cartoleria (soprattutto matite e blocchetti: ho l’ufficio stracolmo!).
Poi è cominciato il momento ‘riviste di cucina‘, solo che quello credo sarà difficile da concludere.
Ormai mensilmente ho 3/4 appuntamenti fissi, più varie ed eventuali.

(altro…)

Tris di sushi (a modo mio)

 
Ritorna dopo due mesi di stop, l’appuntamento mensile con l’MT Challenge, e ritorna con non una ricetta, bensì un ingrediente.
No tranquilli, non è così semplice la faccenda; del resto, perché mai l’MTC dovrebbe esserlo?
Anche questo mese nuove esperienze, tantissime nozioni nuove, molti approfondimenti e rubriche che ci portano nel mondo del riso. (trovate alcuni post molto interessanti qui e qui, ed uno pubblicato su Taste&More dalla mitica Stefania Olivieri QUI ).

(altro…)

Risotto ai finferli, radicchio e stracchino

 
Quanto odio per i risotti.
Eppure, pian piano, ne sto pubblicando più d’uno sul blog, soprattutto grazie al 100% Gluten Free (fri)day di GlutenFree Travel&Living .
Il riso, come si sa, è una pianta la cui infiorescenza è senza glutine, che si può usare nelle più svariate maniere.
Tra l’altro, questo mese come sfida all’MTC c’è il tema del riso, con tutte le sue declinazioni, quindi devo proprio cambiare idea (studiare approfonditamente) e iniziare ad apprezzarlo sul serio. 

(altro…)

Risotto ai mirtilli e speck

 
Lo so, sono una scellerata a pubblicare un piatto così caldo, intenso di colori e profumi in estate, ed oggi lo penso io stessa, ma qui fino a 3/4 giorni fa (giusto in tempo per diluviare anche al mio compleanno ovviamente!) era autunno inoltrato, con tanto di stube accesa e cime dei monti innevate!
Ebbene il piatto di oggi è un risotto, uno dei tanto (pochi) che riesco a mangiare, del resto lo dico e lo ripeto, a me i primi classici non piacciono, ma quelli particolari mi fanno impazzire.

(altro…)

Risotto alle fragole ed asparagi

In principio c’erano solo le fragole, poi l’amore incondizionato per gli asparagi mi ha spinto ad osare abbinandoli in questo risotto che tutt’altro è che banale. 
Eh si, i risotti banali, che odio. 
Si, odio puro. 
Presentatemi un risotto allo zafferano, o ancor peggio alle zucchine (magari nemmeno piccole, ma quelle grandi e acquose) e potrei scatenare l’inferno.
Se c’è un piatto che mangio davvero a fatica è questo; in generale non vado matta per i primi, però ravioli ripieni, lasagne e crespelle- insomma quei bei piatti infarciti di gusto- mi piacciono, mentre il risotto dev’essere proprio particolare, stupirmi con abbinamenti azzardati, con colori e profumi (si queste foto non rendono per niente lo so…), come lo è questo.
Provatelo e fatemi sapere, per me è davvero una chicca di gusto!

 

 
Con questa ricetta partecipo all’appuntamento settimanale Gluten Free, il 100% Gluten Free (fri)day di GlutenFree Travel&Living  ricordandovi sempre di controllare gli ingredienti, che siano tutti certificati senza glutine.
 

RISOTTO ALLE FRAGOLE E ASPARAGI

Ingredienti (2 persone):

-6 asparagi verdi;
-10 fragole;
-1/2 bicchiere vino bianco;
-1/2 cipolla rossa;
-200 g riso per risotti;
-400 ml brodo vegetale;
-olio;
-1 noce di burro;
-parmigiano grattugiato;

 

Lavate e spellate gli asparagi, quindi tagliateli a pezzetti di circa 2 cm, tenendo da parte le punte.
Lavate le fragole e tagliatele in quarti, versateci sopra il vino e fatele riposare una quindicina di minuti, filtrate e tenete da parte sia vino che fragole.
Mettete a scaldare il brodo vegetale.

In una pentola fate soffriggere la cipolla rossa con l’olio, aggiungete il riso, fatelo tostare e sfumatelo col vino alle fragole, quindi unite i gambi degli asparagi, metà del brodo e fate cuocere a fiamma bassa mescolando
spesso.
Dopo circa 10 minuti unite le fragole, le punte degli asparagi ed il brodo restante,
continuando a mescolare fino a cottura ultimata (circa altri 10 minuti).
Spegnete il gas, mantecate con il burro e parmigiano, date un’ultima mescolata e servite.
 

 

 
 
CONSIGLIA Risotto al salto