Torta agli agrumi

torta ricotta agrumi

La cucina del ‘senza’ non mi è mai appartenuta.
Ho sempre mangiato tutto quello che mi diceva la pancia, oppure il cuore, finché pian piano ho dovuto per forza di cosa iniziare a rimuovere piccoli mattoncini.
Eppure più peggiorano le reazioni, più sono confusa dalle cause.
Del resto credo che quando il mondo ti carica sulle spalle i suoi sacchi tu pian piano ti pieghi finché non ce la fai più, e il corpo risponde come può mandandoti segnali che tu continui ad ignorare imperterrita.

In parafarmacia oggi mi hanno dato un buono perché sono diventata una cliente affezionata.
Se continuo così completo la tessera e faccio tombola.

Ho preso un paio di nuovi libri che mi piacciono, perché non propongono ricette ‘senza‘ forzate (ho provato la pizza senza glutine con un preparato integrale… mi veniva da piangere ad ogni morso per quanto era imbarazzante!), ve ne parlerò presto, intanto godetevi la semplicità di questa torta agli agrumi profumatissima.
Io ho usato un mix di farine senza glutine e la ricotta senza lattosio, ma voi fatela usando tutto quello che potete!

torta ricotta agrumi

TORTA AGLI AGRUMI

Tempo di preparazione : 20 minuti
Tempo di cottura : 35 minuti
PER UNO STAMPO DA 22 CM

INGREDIENTI

  • 3 uova
  • 220 g zucchero
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia (o i semi di 1/2 bacca)
  • 1 lime
  • 1 limone
  • 1 arancia
  • 60 g olio di riso
  • 200 g ricotta fresca (io senza lattosio)
  • 230 g farina debole tipo 00+ 50 g farina di farro integrale (io 300 g Mix it per Dolci Schaer)
  • 8 g lievito istantaneo per dolci
  • 1 presa sale al chinotto (o sale fino normale)

PREPARAZIONE

Montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere una massa chiara e gonfia. Unite l’estratto di vaniglia, le scorze (lavate ed asciugate bene la frutta) ed il succo degli agrumi (circa 150 ml).
Versate l’olio, la ricotta e mescolate con una frusta, unite la farina, il lievito, il sale e mischiate a fondo.
Accendete il forno a 170 gradi e imburrate (o spruzzate con lo staccante se siete intolleranti) uno stampo da ciambella da 22 cm.
Versate l’impasto, livellatelo e infornate la torta, inizialmente con un foglio di alluminio a coprirla in modo che lieviti in maniera omogenea. Dopo circa 20 minuti togliete velocemente l’alluminio e terminate la cottura per altri 15 minuti, o finché uno stecchino passato nel mezzo ne uscirà asciutto. Sfornate, lasciate raffreddare e sformate.
Si conserva per 2-3 giorni chiusa in una tortiera.

NOTE

Per la perfetta riuscita della torta dovete montare bene, benissimo le uova con lo zucchero, per una quindicina di minuti almeno, e mescolare delicatamente quando unite gli altri ingredienti.

Se ti piace la ricetta e se vuoi rifarla e fotografarla, taggami nelle tue foto di instagram come monioneinamillion oppure posta la foto sulla pagina facebook ed io la condividerò con piacere sui social!

torta ricotta agrumi

torta ricotta agrumi

torta ricotta agrumi

torta ricotta agrumi

Frittelle al vino

Dolci, Intolleranze | 21 febbraio 2017 | By

frittelle vino
È da due settimane che programmo di preparare delle frittelle di carnevale, ma come sempre mi sono ridotta all’ultimo, a due giorni dal giovedì grasso.
In realtà non pensavo di pubblicare nulla questa settimana, ma ieri pomeriggio sono passata davanti ad un baracchino che fa delle frittelle tipiche locali (alla grappa, ovviamente) sperando di fare merenda, e invece era chiuso.

(altro…)

Tacos al cavolo rosso, maiale e lime

tacospercontest

Già qualche settimana fa vi avevo parlato di Kikkoman e delle ricette che abbiamo preparato per il contest di cucina. Oltre alle ricette c’è anche un contest fotografico e così oggi vi presento la mia seconda ricetta (che trovate su iFood) e le foto con cui partecipo.

(altro…)

Fluffosa al limone

FluffosaLimone1
E’ da una settimana che praticamente non tocco i fornelli.
Spadello qualcosa giusto per sfamarci, senza verve né fantasia.
Mi sento svuotata, priva di energie anche per la mia passione più grande, e questo mi lascia una grande amarezza.
L’estate è qui, che mi chiama con frutti meravigliosi, cestini di funghi, prati perfetti per le foto ed io mi sento incapace di affrontarla, di affrontare la vita, e quelle scalate che ogni giorni mi trovo davanti, molto più perigliose ed increspate dei monti che sanno invece regalare luce al mio sguardo.

(altro…)

Ciambella al limone e salvia

Dolci | 1 luglio 2016 | By

Ciambella Limone e Salvia
Nell’orto di mia suocera c’è un vecchio lavatoio in pietra, riempito con la terra ed usato per coltivare le erbe aromatiche. Il profumo della salvia, ricca e rigogliosa, si espande per tutto il giardino e qualche giorno fa, mentre raccoglievo quest’erba meravigliosa per accompagnare il panino per la sfida Saranno Famosi, ho provato ad immaginarla in un dolce, ed in pochi minuti ero già con il grembiule legato in vita e due limoni da spremere.

(altro…)

Confettura di ciliegie e rabarbaro (e timo)

Confettura di ciliegie, rabarbaro e timo
Prendi un giorno di sole e una reflex un po’ abbandonata.
Prendi le pagine ingiallite di un blog stanco, che necessita di nuova linfa.
Prendi un sacchetto pieno di ciliegie saporite e la vicina che ha un rabarbaro enorme e lo lascia morire ogni anno.
Prendi in mano la tua vita, chiudi dietro una porta i momenti no, le persone che non ti capiscono, esci la sera e cammina sotto i raggi della luna, respira l’aria pulita, scaccia il nero della mente e riempilo di colore, di vita.

Oggi vi mostro la ricetta con il metodo Ferber per una confettura deliziosa (il metodo l’ho appreso dal libro di Christine Ferber, Leçons de confitures), estiva e d’un rosso frizzante, realizzata con ciliegie e rabarbaro.

(altro…)

Pollo tikka masala e paratha (di Jamie Oliver)

Piatti unici | 7 giugno 2016 | By

Pollo Tikka Masala
Ogni volta che in cucina arrivano aromi orientali io ripenso al viaggio in Sri Lanka, alle spezie, ai paesaggi, alle tonnellate di curry iperpiccante di cui non potevo fare a meno, alle colline illuminate dalle verdi foglie di the, alla pioggia nelle piantagioni di ananas rosso e curcuma, al pesce lasciato essiccare in spiaggia…
Ho tantissimi bei ricordi, e quando ho visto questo pollo così invitante sul blog di Chiara per lo scambio ricette delle Bloggalline ho subito segnato la ricetta perché amo quei piatti unici pieni di gusto che fanno viaggiare ad occhi chiusi.

(altro…)

Brioche veneziana in stile Massari

Dolci, Lievitati | 27 febbraio 2016 | By

Brioche veneziana Massari
Come vi avevo accennato nello scorso post, ho passato un weekend a Brescia e la domenica mattina sono stata alla Pasticceria Veneto di Massari a fare colazione. Indecisa su cosa mangiare, visto che non sono un’amante dei croissant burrosi classici (quelli in stile francese, io di solito faccio quelli sfogliati ma più tendenti alla pasta brioche, che spero prima o poi di postare, imparati ad un corso di Paoletta) mi sono fatta consigliare da Nicol che mi ha suggerito di provare la brioche veneziana: amore al primo morso!
Alta, soffice e con la crema pasticcera -morbida all’interno e cotta in sommità- , spolverata con la granella di zucchero e bella cicciotta, mi sono subito ripromessa di provarla.

(altro…)

Torta di polenta con ricotta e mandorle

Dolci, Intolleranze | 17 febbraio 2016 | By

Torta polenta ricotta mandorle
Nella mia cucina non c’è una linea precisa, non ho schemi né vincoli (solo alcune turbe psicologiche e nemici giurati come il sig.tartufo), saltello tra momenti e ricerche.
Un giorno cerco dolci ricchi e golosi, in altri mi tuffo tra veggie burger colorati e patate croccanti, oppure ci sono quelli in cui mi bastano profumi genuini e ingredienti delicati come la torta di oggi.

(altro…)

Lemon square

Dolci | 9 febbraio 2016 | By

LemonSquare1
Insegui i tuoi sogni come fossero farfalle.
Rincorrili, riparati dal sole per vedere dove vanno a nascondersi.
Ammirali, amali e non lasciarli mai scappare.
Credici, e pensa ogni giorno a come renderli realtà.
SEMPRE

(altro…)

CONSIGLIA Ciambella con sorpresa