Insalata di fragole e rabarbaro

Insalata fragole rabarbaro

Latitante, purtroppo ultimamente va così.

Il tempo mi scivola tra le dita come la sabbia che vorrei avere sotto i piedi.
L’orologio corre senza aspettarmi, ed io vorrei essere ad allenarmi con lui tra i boschi con il fiatone.
Le vacanze sono tremendamente distanti, per fortuna un weekend al mare me lo sono goduto, ed ora ho solo voglia di starmene tra i prati a grigliare con gli amici, e le montagne a farci da sfondo.

(altro…)

Insalata di uova e asparagi

insalata uova asparagi patate
Quel profumo nell’aria è unico.
La senti arrivare, è frizzante, ti accarezza la pelle con raggi dorati e ti manda alla ricerca dei colori.
Luce, la cerchi, la desideri e Lei te la dona in tutto il suo candido splendore.
La ritrovi nei tuoi piatti, luminosa e fresca, delicata, ma decisa.
Perché la primavera quando decide di arrivare è un turbinio di emozioni meravigliose.

(altro…)

Contest ‘di cucina in cucina’

Contorni | 5 novembre 2016 | By

autunno
Confusione.
Nelle testa, nella vita, nel futuro, e così ritorno qui tra queste pagine che mi avvolgono come una coperta, riscaldano mani, cuore e spirito, e riemergo dal turbinio con un contest.

(altro…)

Insalata estiva di amaranto

InsalataAmaranto1 copia
Latito.

Dimentico la realtà e vivo in un impasse.
Mi manca la lucidità, con l’obiettivo sporco e opaco, che non mette a fuoco, ma nemmeno ci prova.
Tra due giorni è il mio compleanno, ed è il primo anno che non vedo l’ora di superarlo a piè pari, di lasciarlo scorrere tra le dita, senza intoppi né impegni. Al momento è tutto troppo.

(altro…)

Patatas bravas

Contorni | 21 giugno 2016 | By

Patatas Bravas
Dopo il post su Barcellona, eccovi la tapas spagnola più famosa e che ho adorato, le patatas bravas, infatti arrivata a casa dalla vacanza ho subito voluto provarle.
Anche ora, mentre scrivo il post, sento la frenesia di Barcellona, i ricordi sono ancora freschi e pieni di bellezza, di una città che merita di essere vissuta a 360 gradi e che spero di respirare ancora e al più presto!
Di ricette in rete ce ne sono di ogni tipo: io ho voluto seguire i ricordi delle tre volte che le ho mangiate, i profumi, le consistenze ed i sapori. Questo contorno è dato dall’incontro delle patate fritte (prima lessate, così diventano morbide all’interno e croccanti all’esterno) con la salsa brava.

(altro…)

Radicchi con mandorle, crudo croccante, pere e semi di zucca

Radicchi con pere e crudo
Sono stata un pochino assente nell’ultima settimana, ma ho la giustificazione, e la firma non è falsificata!
Rientro da un bellissimo blog tour di cui vi parlerò appena riesco a sistemare le foto e ad organizzare i pensieri di un weekend intenso, promosso da Marca Treviso , Ortoromi ed il Consorzio del Radicchio di Treviso IGP e Variegato di Castelfranco. 10 blogger di iFood si sono ritrovate nel mezzo della marca trevigiana tra orti, aziende agricole, cultura, chef, tiramisù, cene di gala, mostre e musei meravigliosi, persone preparate, dolci al radicchio, teatri, torri, mercatini, ville venete e tanti tantissimi sorrisi.

(altro…)

Insalatina autunnale: radicchio, mele, noci e taleggio

Insalatina Autunnale 1
Sole è la parola d’ordine.

Nel cuore o nel cielo.
Sui prati o sul mare.
I cui raggi abbracciano tutto quel che toccano.
La cui vista rende le giornate meno brutte.
Semplicemente sole.

(altro…)

Frittelle (al forno) con pomodoro e feta

frittelle, pomodoro, feta, iFood, cucina greca, easy, light, forno
Bazzico spesso su iFood e, a volte per scarsità di idee, a volte per ricette che mi colpiscono, ne copio a tonnellate per poi ritrovarmi pacchetti di appunti senza capo ne coda.
Agosto è stato per me il mese delle polpette, presentate in tutte le vesti: vegetariane, con manzo e melanzane, verdure e formaggi, quinoa miglio e zucchine, etc. con l’onnipresenza della feta e rigorosamente fatte al forno, fingendo di mangiare leggero 😆 
Ed è così che appena sono spuntate queste frittelle su iFood ho subito trascritto la ricetta e fatte il giorno successivo. Sara e Laura sono una garanzia e poi con delle foto coloratissime (si, vengono davvero di quel colore quasi fluo!!) e un piatto facile ispirato alla Grecia non potevo che innamorarmene.

(altro…)

Costata alla piastra marinata all’orientale con burro alle spezie

 costata, marinata, spezie orientali, saporita, griglia, piastra, birra, contorno di verdure, estate
L’estate per me è sinonimo di grigliate.
Quando i miei genitori avevano il rifugio alla partenza degli impianti sciistici, la stagione estiva era ancora florida e, con la mamma in cucina e il papà alla griglia esterna, si lavorava tanto e per tre mesi abbondanti.
E così ora appena i primi raggi di soli si fanno intensi, ci armiamo di secchi, scope e guanti e corriamo a pulire il nostro nuovo angolino per la griglia ricavato dietro alla casa dei nonni di mio marito (si, vicino al pollaio dove settimanalmente mi rifornisco di uova dell’ormai famosa categoria -1).
Una piccola terrazza il legno, con copertura in scandole, delle tavole per evitare l’eccessiva ventilazione e la piastra in ghisa fatta da mio suocero. Certo, i sapori ed i profumi del cibo cotto sulla brace rovente sono ineguagliabili, però diciamo che qui (tra ambientazione, temperature e compagnia) ce la caviamo.

Oggi vi presento una preparazione realizzata per iFood, dove poi vi rimando per trovare la ricetta, con un set che ho adorato dal primo all’ultimo scatto.
Questa è la mia cucina ideale: all’aperto, immersa nella natura, riparata e accogliente, pratica e a contatto con gli ospiti.
Insomma, cosa c’è di meglio di un tavolo di legno, tanti amici e del buon cibo?
Credo nulla!

(altro…)

Salad in a jar: lenticchie Beluga, fave, fragole e pecorino (ed emulsione allo sciroppo d’acero)

Salad in a jar, lenticchie Beluga, fave, fragole,pecorino, sciroppo d'acero, easy, insalata, schiscetta
Il sole finalmente ha raggiunto anche il nord Italia e , seppur ogni tanto pizzicato da qualche temporale improvviso, è pronto per scaldare i campi da semina e per far fiorire rigogliosi i prati ingrigiti. Ed io vorrei poter impacchettare cibi golosi, insalatine di stagione, aperitivi frizzanti, chiudere tutto nel cestino e partire con la coperta a quadri per godermi in pace i panorami di montagna e le sferzate d’aria tiepida.
Purtroppo non si può, la vita è frenetica, corre ed è faticoso starle dietro; i pensieri si accavallano, i problemi non vanno in vacanza e così si è costretti a rimandare in attesa di tempi migliori. Basta non perdere la speranza e cercare in modo alternativo di guardare avanti, di portare il colore nella propria vita anche quando il contorno la dipinge continuamente di grigio. Ed ecco la mia Salad in a jar di oggi: coloratissima, con tante consistenze e sapori, rifinita con un’emulsione di sciroppo d’acero che calza a pennello. Mi sono ispirata ad una ricetta del mio inseparabile The Green Kitchen (di cui vi ho parlato QUI), poi ho variato gli ingredienti, stranamente, ottenendo un risultato un po’ diverso. La semplicità di questo piatto lo rende perfetto per i picnic, oppure per pranzare in ufficio, o semplicemente come antipasto diverso dal solito: servitelo ai vostri ospiti in un vasetto Weck, rifinendo a tavola con l’emulsione e ne rimarranno piacevolmente stupiti.
Le favette arrivano direttamente dalle mie vacanze a Roma, visto che qui non le trovavo…e poi oggi sono passata al mercato ed erano li in bella vista! Beh, fa niente, ho portato comunque un delizioso ricordo dalla Città Eterna.

(altro…)

CONSIGLIA Cestino di Parmigiano e polenta taragna, risotto al tartufo e chips di salame