Ghiaccioli Moscov Mule

ghiaccioli moscov mule

Era da un bel po’ che volevo portare la mia innata [ 😇 ] passione per i drink in un ghiacciolo e così ci ho provato, partendo dal Moscov Mule.
Questo cocktail, molto in voga al momento, ma che arriva dalla California degli anni ’40, è preparato con ginger beer, vodka e succo di lime. Ne esistono tantissime varianti –quella che preferisco ha anche il mirtillo– ma la ricetta tradizionale è quella su cui mi sono basata per realizzare i ghiaccioli.

(altro…)

Cracker integrali

Cracker integrali ai semi

Un po’ di diatriba sul nome c’è stata, ma alla fine ‘Cracker‘ è la definizione che mi sembrava più adatta.
Poi chiamateli Schiacciata, Scrocchiarella, Pizza croccantina, l’importante è che corriate in cucina a prepararli!

Tutto nasce da questi fastidi alimentari ancora senza soluzione, che mi hanno portato a preferire farine alternative al grano tradizionale. A volte senza glutine, a volte semplicemente diverse.
E così in panificio ho chiesto la Pizza Croccantina integrale ai semi, ed è nato l’amore.

(altro…)

Torta agli agrumi

torta ricotta agrumi

La cucina del ‘senza’ non mi è mai appartenuta.
Ho sempre mangiato tutto quello che mi diceva la pancia, oppure il cuore, finché pian piano ho dovuto per forza di cosa iniziare a rimuovere piccoli mattoncini.
Eppure più peggiorano le reazioni, più sono confusa dalle cause.
Del resto credo che quando il mondo ti carica sulle spalle i suoi sacchi tu pian piano ti pieghi finché non ce la fai più, e il corpo risponde come può mandandoti segnali che tu continui ad ignorare imperterrita.

(altro…)

Insalata di uova e asparagi

insalata uova asparagi patate
Quel profumo nell’aria è unico.
La senti arrivare, è frizzante, ti accarezza la pelle con raggi dorati e ti manda alla ricerca dei colori.
Luce, la cerchi, la desideri e Lei te la dona in tutto il suo candido splendore.
La ritrovi nei tuoi piatti, luminosa e fresca, delicata, ma decisa.
Perché la primavera quando decide di arrivare è un turbinio di emozioni meravigliose.

(altro…)

Estratto green

estratto green
No, non avete sbagliato blog.
Non ho cambiato sponda volontariamente sbandierando cibo sano e salutismo (o pasticche miracolose) come via per la redenzione.
Non siete atterrati in una galassia alternativa dove ho smesso di essere una golosona che traffica cioccolato bianco sottobanco, semplicemente il mio corpo mi chiede attenzione.
E non poca.

(altro…)

Granola alle carote

Granola carote1
Vorrei.

Vorrei vivere a colori, tra sorrisi e spensieratezza.
Vorrei scandire il tempo e godere di ogni istante, senza fretta né orologi.
Vorrei seguire i desideri perdermi in un mondo tutto mio, dove non esistono momenti bui o tristezza.
Vorrei aprire quel cassetto e fare follie, ridere rumorosamente e piangere di gioia, partire, viaggiare, correre e respirare a fondo la vita.
Tanti vorrei, come piccoli fiocchi che si avvicinano, si stringono, si legano fino a diventare sogni che si sbriciolano nella mani della realtà.

Fiocchi di avena e carote grattugiate che hanno in comune? Nulla, eppure grazie a miss Sweet Kabocha ed al suo libro, ora sono la mia nuova sinfonia mattutina.

(altro…)

Noodle al cavolo rosso

Le fissazioni, uno stile di vita.
Amore e odio.
Quei piccoli puntigli che ti si appendono in zucca e non riesci più a levarli.
E allora li coccoli e li fai sentire come a casa loro, in una mente un po’ traballante e confusa.

Quando ho provato per la prima volta i Noodle in stile stir fry (in alternativa si trovano non saltati, ma nelle zuppe) è stato amore incondizionato.

(altro…)

Kale chips

chips cavolo   
Ho in ‘bozze‘ questo post da aprile 2016.
E così (ri)comincio da qui, dopo quasi un mese di assenza ingiustificata, sopraffatta dagli impegni e dalle questioni irrisolte e accavallate nel tempo.

(altro…)

Purple veggie burger

Purple veggie burger
O 50 sfumature di viola.
Un burger vegetariano buonissi(missi)mo è la ricetta di oggi, un panino in technicolor con profumi, consistenze e un colpo d’occhio unici, perché anche nei momenti peggiori un tocco di colore può portare un pizzico di felicità.

(altro…)

Crema alle patate dolci

zuppapatatedolci1
E’ una storia d’amore la cucina. Bisogna innamorarsi dei prodotti e poi delle persone che li cucinano.

Una crema che riscalda il cuore, delicata e dai profumi orientali, con aromi freschi, piccante e dolcissima.
Un connubio goloso e semplice da realizzare, che ho scovato su un libro bellissimo che la mia super amicahhh mi ha regalato, La Cucina Extravergine e che vi consiglio vivamente. Non è un libro tradizionale, a volte troppo spinto con la ricerca del ‘non raffinato‘, ma basta declinare le ricette deliziose secondo i propri gusti e dispensa permettendo.

(altro…)

CONSIGLIA Strudel al rabarbaro