Torta morbida alle ciliegie

Non sono propriamente una fanatica delle torte da credenza, preferisco un bel dolce buono e intenso ad una fetta di torta margherita, eppure questo dolce semplice e poco ricco mi è piaciuto fin dal profumo.
L’intolleranza al lattosio non mi da tregua, ma le analisi del sangue dicono (però devo fare altri controlli) che non pare ci sia celiachia, così mi sono riappropriata del vaso di farina doppio zero e ho impastato velocemente (si, talmente velocemente che ho messo il sale al posto dello zucchero e dopo qualche minuto, stupita che le uova non si montassero, ho assaggiato e…blll vi lascio immaginare!) in pausa pranzo.

(altro…)

Torta di compleanno

Dolci | 17 maggio 2017 | By

torta compleanno cioccolato
Festeggiare qualcuno è sempre un momento di serenità. 
Si nascondono le preoccupazioni sotto una tovaglia colorata, si bruciano i pensieri negativi con tante candeline e soprattutto, secondo me, si devono sommergere le tristezze sotto una dose abbondante -e generosa- di cioccolato, magari resa ancor più golosa da tanti lamponi colorati.

(altro…)

Strudel in vasetto

Venerdì di una settimana corta. C’è chi ha fatto il ponte, io invece ho lavorato, ma oggi sono con i piedini al mare, fino al primo maggio.
Piccole ferie in un anno complicato, e la voglia di staccare la spina.
Oggi vi parlo della mia ultima proposta per il contest ‘Ricetta in vasetto con Le Conserve della Nonna, e come concludere al meglio se non con un dolce?

(altro…)

Cake al matcha e latte di mandorle

Dolci, Intolleranze | 20 aprile 2017 | By

cake matcha latte mandorle

Siamo fatti di desideri.
Sogni irrealizzati, speranze per il futuro e un passato spesso con tanti segni indelebili.
Ognuno vede per se il meglio, e ogni piccolo intoppo regala solo delusioni.
E allora in questa ennesima giornata grigia mi regalo un piccolo dolce da condividere con te che mi stai leggendo.

(altro…)

Cheesecake al cioccolato

Cheesecake.
E giustamente vi starete chiedendo se allora di recente vi sto raccontando fandonie.
Magari!
Non riesco esattamente a definire cosa mi faccia stare male, vado per tentativi, e qualche giorno fa mangiando un Oreo non ho avuto nessuna reazione, così che un pacchettino è sparito in pochi secondi.

(altro…)

Torta agli agrumi

torta ricotta agrumi

La cucina del ‘senza’ non mi è mai appartenuta.
Ho sempre mangiato tutto quello che mi diceva la pancia, oppure il cuore, finché pian piano ho dovuto per forza di cosa iniziare a rimuovere piccoli mattoncini.
Eppure più peggiorano le reazioni, più sono confusa dalle cause.
Del resto credo che quando il mondo ti carica sulle spalle i suoi sacchi tu pian piano ti pieghi finché non ce la fai più, e il corpo risponde come può mandandoti segnali che tu continui ad ignorare imperterrita.

(altro…)

Frittelle al vino

Dolci, Intolleranze | 21 febbraio 2017 | By

frittelle vino
È da due settimane che programmo di preparare delle frittelle di carnevale, ma come sempre mi sono ridotta all’ultimo, a due giorni dal giovedì grasso.
In realtà non pensavo di pubblicare nulla questa settimana, ma ieri pomeriggio sono passata davanti ad un baracchino che fa delle frittelle tipiche locali (alla grappa, ovviamente) sperando di fare merenda, e invece era chiuso.

(altro…)

Granola alle carote

Granola carote1
Vorrei.

Vorrei vivere a colori, tra sorrisi e spensieratezza.
Vorrei scandire il tempo e godere di ogni istante, senza fretta né orologi.
Vorrei seguire i desideri perdermi in un mondo tutto mio, dove non esistono momenti bui o tristezza.
Vorrei aprire quel cassetto e fare follie, ridere rumorosamente e piangere di gioia, partire, viaggiare, correre e respirare a fondo la vita.
Tanti vorrei, come piccoli fiocchi che si avvicinano, si stringono, si legano fino a diventare sogni che si sbriciolano nella mani della realtà.

Fiocchi di avena e carote grattugiate che hanno in comune? Nulla, eppure grazie a miss Sweet Kabocha ed al suo libro, ora sono la mia nuova sinfonia mattutina.

(altro…)

Mini sacher torte

Dolci | 18 gennaio 2017 | By

mini sacher torte
Altalenante, l’umore come la cucina.

Passo giornate a cucinare, poi per interminabili giorni non mi presento davanti ai fornelli se non per una pasta veloce nella pausa pranzo risicata. E ho una repulsione per il fotografare.
Sono stufa, satolla di scopiazzature e adeguamenti a schemi rigidi e senza basi, così che quel piccolo stile scuro e amabile che sentivo mio ora lo rivedo in tanto, troppo, e mi stomaca.

(altro…)

Taralli al Vov

tarallivov1
Non sono una fanatica della colazione, o meglio, quando sono a casa faccio colazione velocemente, con gli occhi ancora mezzi chiusi, mentre quando mi capita di andare in hotel mi concedo tutto il tempo (e l’abbuffata) che merita.
Quindi anche i dolci che circolano per casa devono essere pratici da mangiare al volo tra una sorsata e l’altra di infuso, e normalmente mi alterno tra torte e biscotti homemade.

(altro…)

CONSIGLIA Strudel al rabarbaro