Pane nero tipo danese

Basi, Lievitati | 21 novembre 2017 | By

pane nero danese

Il PANE NERO.
E’ una fissa che ho avuto per settimane: come faccio a realizzare un pane nero, stile quello danese, visto che quando mescolo farina di farro integrale, segale e segale integrale il colore diventa perlopiù un grigio-marroncino?

E una domanda senza risposta fino al giorno in cui ho provato questa ricetta di Blossom Zine.
Ovviamente l’ho un po’ rimaneggiata e modificata perché altrimenti non sarei io, ma la sostanza resta: Habemus Pane Nero, e il mio pancino che lotta contro la farina è un po’ meno triste!

Non so se sia la VERA ricetta di quello danese, so solo che con questa finalmente mi sono avvicinata ad un pane scuro di sola segale e farro con tantissimi semi. 
Ne ho fatti due stampi da 24×7 (come da ricetta qui sotto) di cui uno e mezzo congelato a fette per il mio avo-toast del mattino, ora il prossimo step è riuscire ad avere anche un bel pane alveolato con queste farine (ovviamente addizionate di una base di forza). Stay tuned!

 

PANE NERO DANESE

Tempo di preparazione : 15 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti
Per 2 stampi da 24×7 cm

INGREDIENTI

  • 150 g semi di lino;
  • 40 g semi di girasole;
  • 30 g semi di zucca decorticati:
  • 500 ml acqua bollente;
  • 250 g yogurt bianco (io di soia);
  • 2 cucchiai miele;
  • 6 g sale;
  • 3 cucchiai farina di carrube;
  • 12 g lievito di birra fresco
  • 300 g farina di segale integrale;
  • 100 g farina di farro integrale;
  • 200 g farina di farro;

PREPARAZIONE

Mettete i semi in una ciotola e copriteli con l’acqua bollente. Quando l’acqua è tiepida aggiungete lo yogurt, il miele, il sale e mescolate bene.
Sciogliete il lievito in due cucchiai di acqua tiepida, versatelo nella ciotola, aggiungete la farina di segale e quella di farro integrale e lasciate riposare coperto per un’ora.

Versate l’impasto nella ciotola dell’impastatrice, unite la farina di farro bianco poco alla volta e nel mentre impastate a bassa velocità, finché il composto non è omogeneo e ben lavorato.
Formate una palla, mettete in una ciotola capiente unta con olio, coprite con pellicola e fate maturare in frigorifero per 10 ore circa.

Togliete l’impasto dal frigo, dividetelo in due parti (oppure usate uno stampo da cake da 1 chilo), formate due salsicciotti e disponeteli negli stampi.
Pennellate con acqua la superficie, spolverate con farina di segale e lasciate lievitare coperti per due ore a 22 gradi.

Accendete il forno a 200 gradi e infornate nella parte più bassa per 40 minuti, poi spostate nella parte centrale per altri 15 minuti.
Spegnete il forno, lasciatevi  dentro il pane per circa 15 minuti, poi sfornate, sformate e poggiate su una gratella.

Si conserva, ben coperto, per diversi giorni.

 

Se ti piace la ricetta e se vuoi rifarla e fotografarla, taggami nelle tue foto di instagram come monioneinamillion oppure posta la foto sulla pagina facebook ed io la condividerò con piacere sui social!

ricetta pane nero

pane segale farro

Comments

  1. Leave a Reply

    Mile
    22 novembre 2017

    Ha un bellissimo color cioccolato e ha anche una bella alveolatura. Vien voglia di prendere una fetta e splamarci qualcosa: mi viene in mente confettura di di frutti rossi o di bosco. Ciao Moni!

    • Leave a Reply

      Monica Giustina
      27 novembre 2017

      Si è vero, nonostante sia molto compatto però non risulta pesante e spalmato coi frutti rossi credo che sia meraviglioso. Un bacio grandissimo!!

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Find me on…

FOLLOW ME ON INSTAGRAM

100% BLOGGALLINA

BASI

EASY IN 20 MINUTI

DOLCI

GREEN FOOD

ONE PANCAKE

LIBRI DI CUCINA

Archivi

CONSIGLIA Cestino di Parmigiano e polenta taragna, risotto al tartufo e chips di salame