Torta di compleanno

Dolci | 17 maggio 2017 | By

torta compleanno cioccolato
Festeggiare qualcuno è sempre un momento di serenità. 
Si nascondono le preoccupazioni sotto una tovaglia colorata, si bruciano i pensieri negativi con tante candeline e soprattutto, secondo me, si devono sommergere le tristezze sotto una dose abbondante -e generosa- di cioccolato, magari resa ancor più golosa da tanti lamponi colorati.

Eccola, LA torta di compleanno, quella bellissima e semplice, naked come la chiamano le esperte (easy come la definisco io), con 4 strati di Hot milk sponge cake (la torta al latte caldo, sofficiotta e spugnosa) consigliatami dalla mia super top Amica sforna ricette, ganache al cioccolato e lamponi come farcia, e una ganache montata come copertura.
Fiori eduli, foglie di melissa e lamponi a creare un campo fiorito e, se volete, una piccola decorazione DIY facile facile per personalizzare gli auguri.

[che poi, nessuno lo sa, ed io me ne ricordo saltuariamente, ma il 9 maggio questo blog piccino e sgangherato ha compiuto 8 anni, ma non lo diciamo a nessuno che è così vecchio vero?]

Gli ingredienti sono calibrati per due torte al latte caldo da cuocere in due stampi da 26 cm, ottenendo così quattro strati  da circa 3 cm di impasto (vengono 12 fette sottili, ma alte 20 cm!!!)

Eccovi la foto [dal telefono, pardon] direttamente nel giardino del festeggiato!

torta compleanno cioccolato

TORTA DI COMPLEANNO AL CIOCCOLATO E LAMPONI

Tempo di preparazione : 30 minuti
Tempo di cottura: 10+10 minuti
PER UNO STAMPO DA 26 CM (circa 12 persone)

INGREDIENTI

TORTA

  • 11 uova
  • 570 g di zucchero tipo Zefiro
  • 490 g di farina 00
  • 90 g cacao amaro
  • 20 g di lievito per dolci
  • ½ cucchiaino bicarbonato (migliora il colore intenso del cacao)
  • 1 presa di sale
  • 400ml di latte intero
  • 200g di burro
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

FARCIA

  • 600 g cioccolato fondente (io Valrhona al 70%)
  • 470 g panna
  • 100 g burro
  • 80 g zucchero
  • 50 g panna per copertura
  • 350 g lamponi, fiori eduli e foglie di melissa o menta

PREPARAZIONE

Montate le uova con lo zucchero (se non avete una planetaria capiente vi conviene già usare due ciotole) finché triplicano il loro volume, ci vorranno circa 10 minuti.

Nel frattempo accendete il forno a 180 gradi, e setacciate in una ciotola la farina con cacao, lievito e bicarbonato.
Intiepidite il latte in un pentolino insieme al burro ed alla vaniglia.
Quando le uova sono ben montate, setacciatevi sopra il composto, 1/3 alla volta, unite il sale e mescolate con una spatola dal basso verso l’alto molto delicatamente.
Versate a filo il latte caldo (il burro dovrà essere completamente sciolto, ma non portate a bollore) e mescolate cercando di ottenere un composto omogeneo senza che si smonti.
Imburrate ed infarinate (oppure usate lo staccante spray) due teglie da 26 cm e versate in ognuna metà dell’impasto.
Infornate per circa un’ora sullo stesso livello, fate la prova stuzzicadenti e sfornate.
Lasciate raffreddare completamente, sformate e tagliate ogni torta a metà.
 
Mentre le torte si raffreddano tritate finemente il cioccolato (io uso quello in gocce o pastiglie, ma di qualità) e mettete a scaldare in un pentolino la panna, il burro a pezzetti e lo zucchero.
Prima che bolla versate sul cioccolato e mescolate di continuo finché sarà completamente sciolto ed il composto omogeneo. Lasciate raffreddare mescolando di tanto in tanto.
Poggiate una delle due basi delle torta su un piatto da portata, spalmate 1/4 della ganache al cioccolato, distribuite 1/4 dei lamponi e poggiate una delle due parti superiori, con il lato spugnoso verso l’alto.
Spalmate un altro quarto di ganache, mettete un altro quarto di lamponi. Poggiate un’altra base, sempre con il lato spugnoso verso l’alto, mettete 1/4 di ganache e 1/4 dei lamponi e chiudete con l’ultimo strato, sempre tenendo la parte interna spugnosa verso l’alto.
Montate la ganache rimanente con la panna per la copertura (50 g, ben fredda) e distribuitela sulla torta, decorate con frutta, fiori e erbe aromatiche e tenete al fresco fino a poco prima di servirla.
 
NOTE

Se non avete un forno largo in modo che vi stiano entrambi gli stampi su uno stesso livello, mettete in frigo la seconda teglia finché la prima non è cotta; se cuocete su due ripiani differenti rischiate che si cuociano in maniera diversa (visto che userete il forno in modalità statica), e se provate a spostarle aprendo il forno rischiate che crolli la lievitazione.

Potete usare la frutta che preferite, usare due tipi di cioccolato per la farcia, oppure (come ho fatto io, perché ho sbagliato le dosi della ganache e ce n’era poca) fare uno strato con la ganache e l’altro con una crema pasticciera al cioccolato e alternarli

Se ti piace la ricetta e se vuoi rifarla e fotografarla, taggami nelle tue foto di instagram come monioneinamillion oppure posta la foto sulla pagina facebook ed io la condividerò con piacere sui social!

 

torta compleanno cioccolato

torta compleanno cioccolato

torta compleanno cioccolato

Comments

  1. Leave a Reply

    roberta morasco
    17 maggio 2017

    Bellissima amica!!
    Adesso ho voglia di cioccolato, cosa sarà?
    Foto stupende e decorazione semplice ed elegantissima.
    Auguroni per gli 8 anni, ma sai che non sapevo fossi così veterana tu??
    Un abbraccio

    • Leave a Reply

      Monica Giustina
      18 maggio 2017

      Grazieeeeeeeee!
      Eh si, all’inizio era un diario in cui parlavo di tutto: cinema, musica e qualche ricetta, poi ho puntato solo sulla cucina.
      Un bacione grande al cioccolato Roby

  2. Leave a Reply

    damiana
    17 maggio 2017

    Caspita sei vecchietta,quasi quanto me,non credevo sai.Forse è perché ti ho conosciuta un po’ meglio nel network,ma ammiro da tanto le tue foto.Belle,raccontano ciò che fai con passione,rendono insieme alle ricette e alle parole, il tuo,un bellissimo blog.Senti Monica la torta è stupenda,il festeggiato avrà gradito,non molto ma assaissimo,complimenti cara😘

    • Leave a Reply

      Monica Giustina
      18 maggio 2017

      Eheh si, vecchietta, ma solo da pochi anni cerco di coltivare bene questo campo un po’ arido.
      Grazie grazie grazie Dami, tu hai sempre una parola buona per me <3

  3. Leave a Reply

    alessia
    18 maggio 2017

    Una delle torte più belle che io abbia mai visto! Sarà che l’ingrediente principale è l’amore, sarà che l’hai farcita con desideri e arcobaleni… ho una voglia matta di sedermi a gambe incrociate su un prato e chiacchierare con te, lasciando fluire tutto. Sei speciale, e tanti auguri al tuo bellissimo blog!

  4. Leave a Reply

    Tatiana
    18 maggio 2017

    Ah…la torta al latte caldo la preparo sempre, ma vestita così a festa è uno spettacolo! Sono a dieta stretta e ho una fame nera, ma ti sembra giusto propormi queste cose? (Slurp)
    Un bacio!

  5. Leave a Reply

    Nicol
    18 maggio 2017

    mamma mia amica quanto ti è venta bene *_*
    Che poi, 12 fette sottili, ma alte 20 cm.
    Parliamone.
    Io ne mangerei un quarto, direttamente con la forchetta, senza tagliarla!
    Tanti auguri al tuo blog <3

  6. Leave a Reply

    Mile
    18 maggio 2017

    8 aaanniii ? Ma sei una giovinetta dunque 😀
    Scherzi a parte, complimenti sinceri lo sai! Un abbraccio stritolante e un bacio :-*

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Find me on…

FOLLOW ME ON INSTAGRAM

100% BLOGGALLINA

BASI

EASY IN 20 MINUTI

DOLCI

GREEN FOOD

ONE PANCAKE

LIBRI DI CUCINA

Archivi

CONSIGLIA Pizza in teglia con burrata e carciofi