Polpette al sugo

Basi, Secondi piatti | 20 settembre 2016 | By

Polpette al sugo
Ricette di casa recuperate, tramandate, adattate e riscoperte.
Profumi amati che ritrovi tra le vie del ghetto di Roma e su iFood.
Delizie semplici, ma che ti avvolgono in un abbraccio stretto che vale più di tante parole al vento.
Le polpette al sugo, serve dire altro?

A casa erano prima fritte (si, devo rifare le foto, ma non è colpa mia se non durano più di qualche minuto a tavola!!) e poi passate nel sugo, ma in effetti la panatura si perdeva in questo mare rosso e saporito. Quindi ho adattato la mia ricetta a quella di iFood, e viceversa, ed eccole qui, morbide e meravigliose.

 

POLPETTE AL SUGO

Tempo di preparazione : 10 minuti
Tempo di cottura: 2 ore
PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

  • 150 g pane raffermo a dadini
  • 80 ml latte fresco
  • 500 g macinato misto bovino-suino
  • 2 uova medie
  • 3 cucchiai concentrato di pomodoro
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 spolverata paprika affumicata (pimenton)
  • 1/2 cipolla
  • 800 g pelati
  • 100 ml acqua
  • basilico
  • olio d’oliva extravergine
  • sale
  • pepe

PREPARAZIONE

Mettete il pane in una ciotola capiente e versatevi sopra il latte. Lasciate ammorbidire e nel frattempo tritate il prezzemolo e preparate il sugo.
Affettate finemente la cipolla e fatela dorare in una padella capiente dai bordi alti, versate i pelati precedentemente schiacciati, condite con sale, pepe e il basilico tritato (e se volete anche origano o timo). Mescolate a fondo e unite l’acqua, quindi portate a bollore.
Unite nella ciotola del pane la carne, le uova, il concentrato, il prezzemolo e la paprika, sale e pepe macinato e mescolate bene, meglio con le mani in modo da compattare bene il tutto e renderlo il più omogeneo possibile.

Formate delle piccole sfere di circa 3 cm e quando il sugo bolle tuffatevele all’interno.
Cercate di non mescolare per la prima mezz’ora in modo che le polpette si consolidino, e tenete la fiamma bassa, bassissima.
La cottura del sugo è di due ore, lenta e delicata, in modo che diventi setoso e le polpette tenerissime.

NOTE

Io le preparo prima della pausa pranzo e poi le servo per cena (oppure la sera per il pranzo) in modo che il sugo le avvolga e si insaporiscano a vicenda. Accompagno il tutto con delle semplici patate lesse, perfette con il condimento.

 

Polpette al sugo
Polpette al sugo
Polpette al sugo 

Comments

  1. Leave a Reply

    tizi
    20 settembre 2016

    le polpette al sugo per tutti sono un classico, in casa mia invece non esistevano (pensa che infanzia triste!)… le polpette c’erano, sì, ma venivano fritte e servite così, senza quella bella salsa al pomodoro… chiaramente da quando ho iniziato a cucinare per conto mio ho cercato di rifarmi, ma non sono un’esperta e non posso contare su ricette di famiglia! adesso adotterò la tua e vedrò di portare a tavola delle polpette invitanti quanto le tue 😉 un bacio, a presto!

    • Leave a Reply

      Monica Giustina
      23 settembre 2016

      Da me si vedevano poche volte, ogni tanto solo fritte, di rado col sugo. Poi dopo una vacanza a Roma le ho scoperte, ricche e saporite e finalmente con la ricetta di casa e gli aggiustamenti scoperti su iFood ho trovato una via di perdizione assoluta <3 provale, sono così semplici che non smetterai più! Bacioni e grazie

  2. Leave a Reply

    edvige
    21 settembre 2016

    Buone molto invitanti mie viene fameeeeeeee
    Ciaooo buona serata

    • Leave a Reply

      Monica Giustina
      23 settembre 2016

      Ehehe sono contenta Edvige, se qualcosa mette fame solo dalle foto vuol dire che allora sono riuscita nel mio intento! Bacioni

  3. Leave a Reply

    Mila
    26 settembre 2016

    Penso che tutte le nonne e le mamme abbiano la loro ricetta “segreta” tramandata e modificata, ma non tramontano mai e fanno sempre felici grandi e piccini!!!!

  4. Leave a Reply

    Antonio
    29 settembre 2016

    queste polpette sono davvero invitanti…. brava!
    un caro saluto

    • Leave a Reply

      Monica Giustina
      14 novembre 2016

      Si io ora le faccio spessissimo, sono così pratiche e veloci. Certo, poi ci vuole un po’ per la cottura, però sono così buone che ne vale proprio la pena .
      Grazie!

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Find me on…

FOLLOW ME ON INSTAGRAM

100% BLOGGALLINA

BASI

EASY IN 20 MINUTI

DOLCI

GREEN FOOD

ONE PANCAKE

LIBRI DI CUCINA

Archivi

CONSIGLIA Insalata di tuberi e yogurt greco