Fluffosa al limone

FluffosaLimone1
E’ da una settimana che praticamente non tocco i fornelli.
Spadello qualcosa giusto per sfamarci, senza verve né fantasia.
Mi sento svuotata, priva di energie anche per la mia passione più grande, e questo mi lascia una grande amarezza.
L’estate è qui, che mi chiama con frutti meravigliosi, cestini di funghi, prati perfetti per le foto ed io mi sento incapace di affrontarla, di affrontare la vita, e quelle scalate che ogni giorni mi trovo davanti, molto più perigliose ed increspate dei monti che sanno invece regalare luce al mio sguardo.

Questa torta l’ho preparata lo scorso weekend.
Finalmente ho fatto la più classica delle Fluffose, quella al limone con lo stampo da 25 cm regalatomi da un’amica unica, preparata per amici altrettanto speciali che hanno macinato centinaia di chilometri per venirci a trovare, ed allora ho voluto donargli un po’ delle nostre montagne, con una grigliata nel mio ‘posto magico per le foto’ e una gita al Lago del Sorapis.

LagoSorapis16
Una tavolata con la mia famiglia e le persone care, i miei panorami, la casetta dei giochi, il mio nipotino meraviglioso, il cane particolarmente interessato alla mia cucina, tutto incorniciato nelle foto e nei miei ricordi migliori <3
La ricetta l’ho presa dal libro Le Fluffose di Monica Zacchia, un must have in cucina, perché lei oltre ad essere una persona speciale ha coniato un neologismo meraviglioso che lega tante amiche che mi sono nel cuore, sempre.

FLUFFOSA AL LIMONE
per uno stampo da angel cake da 25 cm
Print
Prep Time
15 min
Cook Time
1 hr 15 min
Total Time
1 hr 30 min
Prep Time
15 min
Cook Time
1 hr 15 min
Total Time
1 hr 30 min
Ingredienti
  1. -285 g farina debole tipo 00 setacciata;
  2. -280 g zucchero;
  3. -1/2 cucchiaino bicarbonato;
  4. -16 g lievito istantaneo per dolci (una bustina);
  5. -120 g olio di riso (o di semi);
  6. -7 uova medie;
  7. -160 g succo di limone (3 limoni circa);
  8. -zest dei limoni;
  9. -1 cucchiaino estratto di vaniglia;
  10. -zucchero a velo per spolverizzare se lo gradite (io no!).
Preparazione
  1. Dividete i tuorli dagli albumi.
  2. Mescolate in una ciotola gli ingredienti secchi, fate un buco al centro e versatevi l'olio, i tuorli, succo e zest dei limoni e l'estratto di vaniglia, quindi mescolate bene con una frusta.
  3. Montate a neve ferma gli albumi con qualche goccia di limone, unitene un terzo all'impasto e mischiate, poi aggiungete il resto e amalgamate il tutto mescolando con una spatola dal basso verso l'alto.
  4. Accendete il forno a 160 gradi in modalità statico.
  5. Versate l'impasto in uno stampo da chiffon/angel cake in alluminio, senza né imburrare né infarinare.
  6. Infornate (io nel ripiano più basso, dipende da come e quanto scalda il vostro forno) per 55 minuti, poi impostate su 175° e terminate la cottura per 10 minuti.
  7. Togliete dal forno, capovolgete lo stampo poggiandolo sugli appositi piedini e fate raffreddare completamente.
  8. Sformate, aiutandovi a staccare la torta con la lama di un coltello, quindi decorate e servite.
Note
  1. Si conserva ben chiusa per 3-4 giorni al fresco.
Adapted from dal libro Le Fluffose
Adapted from dal libro Le Fluffose
One CAKE in a million http://www.onecakeinamillion.ifood.it/
FluffosaLimone7
FluffosaLimone3
FluffosaLimone2
FluffosaLimone6
FluffosaLimone4
FluffosaLimone5

Comments

  1. Leave a Reply

    Patalice
    26 luglio 2016

    non ho mai fatto la fluffosa
    l’ho mangiata un sacco di volte, gradendola sempre, e mi hanno anche dato un sacco di volte la ricetta, ma non l’ho mai preparata…
    sarà forse il momento buono questo

    • Leave a Reply

      Monica Giustina
      1 agosto 2016

      Devi assolutamente provarla, è talmente semplice e predisposta a mille varianti che poi non potrai più farne a meno. Vai!!!

  2. Leave a Reply

    Francesca P.
    27 luglio 2016

    Ah, Monica… io mi siedo lì e non mi alzo per un bel po’. Non ci sono per nessuno, voglio solo aria, natura, silenzio, buoni profumi. Che angolo di paradiso mi hai regalato, mentre la città si stringe addosso ma io sogno solo il momento in cui la lascerò per un po’…
    Tutto un incanto, bravissima… le foto parlano, trasmettono, rilassano. Il mio concetto di vacanza: sole, ombra, animali, dolci soffici, fiori (da bambina li succhiavo, quelli!) e tanto, tanto ossigeno!
    (meraviglioso quel lago, che potenza…)

    • Leave a Reply

      Monica Giustina
      1 agosto 2016

      Ed io ti aspetto a quella tavola immersa nel verde, pronta ad accogliere la tua luce delicata.
      Grazie, sei sempre confortante quando passi di qua, secondo me se mai ci vedessimo riusciresti a regalarmi qualche ora di chiacchiere in serenità, senza contaminazioni né brutti pensieri. <3 ti abbraccio forte e spero che quella città così stretta tu l'abbia lasciata per posti magnifici che sogno da tempo...

  3. Leave a Reply

    Mile
    27 luglio 2016

    Credo davvero che stare con le persone cui vogliamo bene, nei posti che amiamo sia energeticamente rigenenante.
    Forse anche un momento di “stacco” potrebbe essere quello che la nostra vocina interiore ci chiede. Spesso però non è facile percepirla.
    Una delle cose più difficili credo sia proprio ascoltare il proprio respiro per assecondare i nostri ritmi naturali.
    Da tanta bellezza che ti circonda non può che arrivare ossigeno per la testa e per il cuore 🙂

    • Leave a Reply

      Monica Giustina
      1 agosto 2016

      Lo spero davvero, non è facile inspirare serenità per espirare problemi e scacciarli lontano, ma bisogna provarci in ogni modo. Un abbraccio <3

  4. Leave a Reply

    roberta morasco
    27 luglio 2016

    Che spettacolo di foto amica mia!!
    La torta è stupenda e il panorama meraviglioso!
    Questa è una grande fortuna eh!! :)))
    Ti mando un abbraccione stretto, dai che ci dobbiamo vedere!
    Roby

    • Leave a Reply

      Monica Giustina
      1 agosto 2016

      Eh si, quei panorami ormai sono una seconda casa, il mio set preferito <3 Dobbiamo assolutamente vederciiiiiiiiii <3 <3

  5. Leave a Reply

    Petitpatisserie
    29 luglio 2016

    Lo sprint tornerà,vedrai , le foto sono meravigliose (alcune le avevo già visto su Ig e mi avevano incantato) e la torta….che dire? La amo
    Sembra adorabile Monica ❤️
    Baci
    Serena

    • Leave a Reply

      Monica Giustina
      1 agosto 2016

      Grazie Serena <3
      Si la fluffosa al limone non l'avevo mai fatta, eppure è così buona che se potessi l'avrei già fatta altre 4 o 5 volte
      Baci grandi

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Find me on…

FOLLOW ME ON INSTAGRAM

100% BLOGGALLINA

BASI

EASY IN 20 MINUTI

DOLCI

GREEN FOOD

ONE PANCAKE

LIBRI DI CUCINA

Archivi

CONSIGLIA Embossed cookies