Orange is the new black: la ricetta dolce vincitrice

Blogging | 18 dicembre 2014 | By

Eccoci finalmente giunti, dopo un mese e mezzo abbondante dal fatidico 3 novembre, alla proclamazione della ricetta che ha vinto il contest più arancione della rete, #Orangeisthenewblack.
 
Lo dico subito, non è stato facile.
E’ il mio primo contest, e collaborare con Nicol è stato davvero unico.

Spesso ci si conosce attraverso la rete e si scoprono modi di pensare e passioni comuni. 

Poi pian piano si va avanti ed è grazie a momenti d’incontro come i i nostri blog che si capisce che c’è quel qualcosa in più, quella facilità d’intendimento che non è comune a tutti.
Quindi comincio col ringraziare lei, soprattutto perché per me novembre e dicembre non sono mesi facili sotto diversi aspetti, e lei mi ha sopportata e supportata.
Poi subito ringrazio tutti voi che avete partecipato, e non credevo di trovare tutto questo entusiasmo e di ricevere così tante ricette.
(E vi dico di tenervi pronti per le novità di primavera, ormai c’ho preso gusto!)
 
Prima di fare l’annunciazione ufficiale, vorrei decretare un podio perchè, come ho detto sopra, non è stato semplice decidere.
Tante ricette, tanti procedimenti, tante attinenze al regolamento e tanta passione.
Io e Nicol ci siamo trovate d’accordo su tutti i fronti fino all’ultima scelta e quindi abbiamo preferito motivare, ognuna sul suo blog, la decisione finale, senza post congiunti.
 
IL PODIO DELLE RICETTE DOLCI
 
Terzo posto
 
Luci del Natale: un dessert al bicchiere di Ele idee di Ele
 
 
 
Ho subito apprezzato l’elaborazione del dolce. Non tanto per l’insieme di preparazioni diverse, ma più che altro per l’alternarsi di consistenze e colori, fino ad arrivare alla fiammella in sommità ricreata con una mandorla.
Credo che il Natale sia proprio riassunto nelle parole di Eleonora, e nella capacità di un dolce di avvolgere i commensali nella felicità delle feste, dimenticando per un attimo i pensieri ed i litigi, nella speranza di un anno futuro migliore.
Sono una fanatica del crumble, che a casa propino in ogni versione e tipologia, e qui sostengo il partito della farina di farro, unica nella sua profumazione.
Aroma di mandorle, zafferano, miele ed arancia che si sposano meravigliosamente e vengono tradotti in maniera differente in ogni strato, senza sovrastare, sempre alla ricerca dell’equilibrio.
Grazie Eleonora
 
Secondo posto
 
Yogurt Mousse Cake di Letizia in cucina
 
 
Intensamente arancione e bellissima.
Appena ho visto questo dolce, avrei voluto tuffarmici all’interno. Si, non sarebbe stato molto carino affondare in quella delizia, ma era davvero invitante.
Colori sgargianti, che si fanno beffa della stagione fredda in un trionfo di delicatezza.
White cake all’arancia, mousse allo yogurt greco, mousse all’arancia e gelatina di arance rosse.
Un continuo crescendo, di intensità d’aroma di colore, che culmina in una decorazione semplice, ma elegante.
Le torte a strati le faccio di rado, sono tendenzialmente frettolosa e odio le attese (non vi dico che incubo fare i croissant sfogliati per me) però appena posso nelle pasticcerie me le godo fino all’ultimo boccone, perché credo che in cucina oltre al gusto ed agli aromi, conti anche quel che l’occhio vuole.
Grazie Letizia.
 
PRIMO POSTO
 
Paccheri fritti con crema di ricotta al Ficotto salsa ai cachi di Siciliani creativi in cucina
 
 
 
Il trionfo dell’italianità.
Si, perché trovare la pasta in un dolce mi ha colpita.
Per molti magari è una cosa normale, ma io non ci avrei mai pensato. Mai.
E invece Ada si, creando un piatto armonico e che mi dispiace non avere qui da gustare.
Bellissimo da vedere, è soprattutto delicato nel suo essere una sfumatura di colori calibrati (si, lo so, deformazione professionale la mia).
Il crescendo di consistenze mi piace, e pure i contrasti, che passano dalla pasta fritta croccantissima al suo ripieno soave e ricco dell’aroma del Ficotto e d’arancia, per poi passare alla salsa vellutata, non lasciata in purezza, bensì profumata con vaniglia e cannella.
Finito? No, ci sono pure uva e fichi caramellati, e l’arancia candita.
Un dolce generoso, ricco e perfetto per questi giorni di festa, elegante, ma non esagerato né pesante.
Grazie Ada e attendo un tuo contatto per poter concordare l’invio del regalo!

Grazie ancora a tutti per aver partecipato e per aver condiviso con noi questa esperienza!

Comments

  1. Leave a Reply

    Eleonora D
    18 dicembre 2014

    che sorpresa!!!!!!
    sono contenta che ti sia piaciuto il mio dessert, e come lo hai raccontato!!! 🙂
    e poi…che meravigliose ricette le altre sul podio…ricche, belle, buone…arancionissime. 😉
    grazie per il tuo apprezzamento, grazie per questo stimolante contest. Ed ora, si attende il prossimo.
    buon Natale, e buone feste.

  2. Leave a Reply

    patrizia vendramin
    18 dicembre 2014

    e passo anche da te, Monica… complimenti alla vincitrice, alle altre ricette sul podio e a tutti quelli che hanno partecipato!
    Un vero vero tuffo nel colore..chi dice che l'inverno è grigio??
    Buon Natale e a presto <3

  3. Leave a Reply

    ada
    19 dicembre 2014

    Non ci credo… non me ne ero accorta! Sono una tontolona e soprattutto non avrei mai pensato di vincere. E sono felicissima, veramente felicissima!!!! Ma troppo! E complimenti alle altre vincitrici ma anche a tutte le altre, perché avevo curiosato ricetta per ricette e ne avevo viste di bellissime! Grazie davvero!

  4. Leave a Reply

    ada
    19 dicembre 2014

    Ah Monica sei invitata a casa mia quando vuoi ad assaggiare dal vivo!!!! Mi piacerebbe moltissimo conoscerti, quindi se passi da Roma la prima sera sei già prenotata! Ti lascio la mia mail personale ada.parisi75@gmail.com

    • Leave a Reply

      onecakeinamillion
      22 dicembre 2014

      Benissimo Ada (e raccolgo anche l'invito, ho in progetto un viaggetto a Roma, vediamo!), sono felice tu sia soddisfatta e complimenti ancora per la vittoria!

  5. Leave a Reply

    Letizia in Cucina
    19 dicembre 2014

    Ma che bello sono contentissima e onoratissima di essere arrivata al secondo posto!!! Grazie mille!!!

  6. Leave a Reply

    LA CASA DE LALAINA
    20 dicembre 2014

    Acabo de hacerme seguidora tuya y me quedo por aqui, si te viene de gusto te pasas por mi blog.
    Me gusta mucho tu blog.
    Felices fiestas

  1. Curd al pompelmo rosa | one cake in a million - […] con somma fatica, abbiamo decretato le vincitrici del contest #Orangeisthenewblack ed io ora cerco di recuperare le ricette che…

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Frittata di spinaci